Aima Dora

Al centro di Aima Dora c'è il desiderio di acquistare meglio, ed essenzialmente be meglio. Aima Dora crede in slow fashion, sostenibilità, responsabilità e comunità. Il costume da bagno non contiene plastica, anche le etichette in cotone e carta riciclata. Gli scarti dei costumi da bagno vengono utilizzati per creare tappeti per l'educazione dei bambini o da regalare alla gente del Madagascar, dove si trova una delle fabbriche del marchio. L'obiettivo finale del marchio è creare e contribuire a un'economia circolare.